torna all'home page
 

 

 

 

 

 

ECDL - European Computer Driving Licence La patente europea del computer
Un passaporto per il mondo del lavoro

E' un programma sostenuto dall'Unione Europea
CEPIS ne è il garante a livello internazionale, AICA a livello italiano

 

Cos'è - Gli obiettivi - I vantaggi - La NUOVA ECDL - A chi rivolgersi?  

Cos'è
L'ECDL è un progetto della CEE promosso e gestito dal CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), ente che riunisce le associazioni di categoria di 31 paesi europei e in cui l'Italia è rappresentata dall'AICA (Associazione Italiana per l'Informatica ed il calcolo automatico). Scopo dell’ECDL è dimostrare che il suo possessore ha le conoscenze e le abilità necessarie per lavorare col personal computer in modo autonomo o in rete nell'ambito di una azienda, un ente pubblico, uno studio professionale, ecc. Una direttiva CEE impone ai paesi membri di riconoscerne la validità ovunque e nei concorsi pubblici. Ad oggi l’ECDL è riconosciuta da 108 Paesi e fuori dell’Europa diventa ICDL in cui la i sta per International.

E' la soluzione ideale per chi è alla ricerca della prima occupazione, per chi ha il problema di ricollocarsi sul mercato del lavoro ma anche per chi, pur avendo già un impiego o professione, desidera migliorare la propria posizione o la qualità del suo modo di lavorare.
Dal punto di vista dei datori di lavoro l'ECDL è lo strumento più idoneo alla verifica delle competenze del personale dipendente e di quello in corso di assunzione: in particolare il possesso del titolo ECDL dimostra senza alcun equivoco che il possessore è in grado di utilizzare il computer nelle mansioni di uso comune, così come la patente di guida automobilistica dimostra che il suo possessore è in grado di condurre un'automobile. A tale proposito è utile ricordare che nel nostro Paese per poter partecipare ai concorsi pubblici dal 1° gennaio 2000 occorre dimostrare di saper utilizzare il computer e di conoscere almeno una lingua straniera (legge Bassanini n. 387 del 27.10.98 art.13).

Gli obiettivi dell'ECDL
1. Elevare il livello di competenza nell'uso dell'informatica per tutti, sia da parte di quelli che già fanno parte della forza lavoro sia da parte di coloro che aspirano ad entrarvi.
2. Accrescere la produttività di tutti i lavoratori che usano il computer per svolgere il loro lavoro.
3. Garantire un miglior uso degli investimenti nelle tecnologie dell'informazione.
4. Garantire che tutti gli utenti di computer comprendano come esso possa venire utilizzato efficientemente e conoscano i problemi di qualità connessi all'impiego di tale strumento.

Quali sono i vantaggi
L'ECDL - European Computer Driving Licence è la certificazione, basata su criteri oggettivi e secondo uno standard unico per tutta l'Unione Europea, con la quale un Ente internazionale altamente qualificato - l'ECDL Foundation - attesta che il suo possessore è in grado di usare in modo appropriato il computer.
- Oggi, saper usare il computer è divenuto un requisito essenziale in ogni campo di attività.
- L'ECDL è particolarmente utile per chi deve entrare per la prima volta nel mondo del lavoro, ma anche per coloro che in esso devono ricollocarsi.
- L'ECDL è un certificato riconosciuto dall' Unione Europea, con un valore reale valido in tutta la Comunità.
- L'ECDL interessa chiunque abbia il desiderio o la necessità di saper usare il computer, e voglia poterlo dimostrare.
- L'ECDL può essere conseguita da persone di tutte le età e con le più diverse radici culturali.

Saper usare il computer significa essere in grado di utilizzare la più moderna macchina di comunicazione (rinuncereste a conoscere l'uso del telefono o della televisione?), oltre a ciò l'ECDL rappresenta un elemento positivo di valutazione:
• nelle scuole medie superiori nella definizione del credito formativo ai fini dell’esame di stato (ex maturità)
• in gran parte delle Facoltà Universitarie come credito formativo valido per l’esonero da determinati esami
• per gli insegnanti in sede di riconoscimento della professionalità come ha confermato il 2 maggio del 2001 (Prot. U.P.P.A. 1930/NIG/47) il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri con il parere positivo circa la possibilità di includere l’ECDL tra i titoli di merito cioè quelli che vengono valutati ai fini dell'attribuzione di un punteggio nei concorsi per titoli o per titoli ed esami.
L’ECDL inoltre permette al suo possessore di ottenere una specifica qualifica professionale in occasione dell'inserimento nelle liste di collocamento gestite dai Centri dell'Impiego.


La NUOVA ECDL
 

La NUOVA ECDL nasce dall'esigenza di creare maggiore competenza, di rendere più attuali i contenuti, più flessibile l'approccio, più internazionale il quadro d'insieme.
La NUOVA ECDL prevede una Skills Card non più soggetta a scadenza. In tale ambito sono stati inseriti moduli nuovi (IT Security, Online Collaboration e Project Planning) e una maggiore flessibilità per il candidato nella composizione del proprio percorso di apprendimento.

La Nuova ECDL si articola nelle seguenti certificazioni: ECDL Base, ECDL Full Standard, ECDL Standard, ECDL Expert, ECDL Profile.

ECDL Base

La certificazione ECDL Base è composta da quattro moduli che sono gli elementi fondanti della competenza digitale e definiscono le conoscenze e le abilità necessarie per utilizzare con dimestichezza il computer e Internet e sono i seguenti:
 

  • Computer Essentials

  • Online Essentials

  • Word Processing

  • Spreadsheets


I nuovi moduli che compongono la Nuova ECDL Base, recepiscono la grande novità del web, le social community, il "mobile" e la sicurezza:

• I moduli - Computer Essentials - e - Online Essentials - sono evoluzioni dei moduli "Concetti di base dell'ICT", "Uso del computer e gestione dei file" e "Navigazione e comunicazione in rete" (moduli 1, 2 e 7 dell'ECDL Core)
• I moduli - Word Processing e Spreadsheets rimangono invariati rispetto alla precedente certificazione (moduli 3 e 4 dell'ECDL Core).

La scelta dei quattro moduli, che costituiscono il fondamento delle conoscenze digitali, è obbligata

ECDL Full Standard

La certificazione ECDL Full Standard è composta da sette moduli fissi: i quattro della Nuova ECDL Base (Computer Essentials, Online Essentials, Word Processing, Spreadsheets) ai quali si aggiungono altri tre moduli (IT Security, Presentation, Online collaboration).

Nello specifico dei tre moduli aggiuntivi evidenziamo:

  • il modulo - Online Collaboration identifica le competenze fondamentali per avvalersi degli strumenti cooperativi in rete, via PC ma anche tramite smartphone e tablet, delle reti sociali, delle applicazioni mobili, della memorizzazione remota, delle riunioni via web, ecc.

  • il modulo - IT Security definisce i concetti e le competenze per un uso sicuro delle tecnologie digitali nello studio e nel lavoro e individua gli strumenti e le applicazioni che consentono di gestire in sicurezza una rete locale, il collegamento a Internet nonché i dati e le informazioni critiche.

  • il modulo - Presentation (modulo 6 dell'ECDL Core) non ha subito variazioni rispetto alla precedente certificazione

Gli esami da sostenere per la certificazione ECDL Full Standard sono quindi:

  • Computer Essentials

  • Online Essentials

  • Word Processing

  • Spreadsheets

  • IT Security

  • Presentation

  • Online collaboration

A chi bisogna rivolgersi per i corsi di preparazione all'ECDL e come possiamo scegliere i corsi?

Il Test Center IPERMEDIA - Scuola Europea d'Informatica & Inglese, oltre a essere sede autorizzata d'esami, organizza corsi di preparazione agli esami ECDL: il vantaggio offerto dal Test Center IPERMEDIA è quello di un percorso completo per il conseguimento del Certificato ECDL: dalla preparazione agli esami alla possibilità di sostenere gli esami nella stessa sede dei corsi e una garanzia di coerenza tra il contenuto del corso e il contenuto degli esami.

Per andare alla pagina di IPERMEDIA relativa agli esami ECDL clicca QUI


 

IPERMEDIA@ è SEDE D'ESAME ECDL per il 

Programma "ECDL Polizia di Stato"

Polizia di Stato

Le condizioni economiche

È stata concordata tra la Direzione Centrale Istituti d'Istruzione del Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Ministero dell'Interno e AICA una convenzione per agevolare l'acquisizione della certificazione delle competenze informatiche a condizioni di favore riservate a tutto il Personale della Polizia di Stato interessato alla Certificazione ECDL.
L'accordo prevede l'acquisto direttamente da AICA, mediante bonifico bancario , di una Skills Card virtuale speciale, al costo di 20 euro (+ IVA) . Tale Skills Card potrà essere attivata presso la Ns. Segreteria.

Si fa presente che la Skills Card deve essere acquistata dal personale della Polizia di Stato direttamente da AICA , mentre gli esami devono essere acquistati dal Test Center (e non da AICA).

Destinatari

L'accordo è esteso a tutto il personale della Polizia di Stato, di ogni ordine e grado, in attività nel periodo di validità. Per accedere all'attivazione della Skills Card a condizioni agevolate, l'interessato deve presentare al Test Center la ricevuta del bonifico ed il documento di riconoscimento con foto attestante la sua appartenenza al Corpo della Polizia.

Come attivare la Skills Card e sostenere gli esami: istruzioni

Dal 21/02/2005 il personale della Polizia di Stato può accedere agli esami alle condizioni agevolate sopra indicate, attenendosi alla seguente procedura.

  1. L'interessato effettua un versamento mediante bonifico bancario intestato ad AICA, sul c/c 4244765 UNICREDIT – AG. 7 MILANO – ABI 02008 – CAB 01607 – CIN L, di 20 € + IVA 20% con causale “ECDL Polizia di Stato” . ( versamenti effettuati sul c/c di AICA da chi non rientra tra i destinatari del progetto "ECDL Polizia di Stato" non saranno rimborsati) .
  2. L'interessato richiede l'attivazione della Skills Card rivolgendosi alla Ns. Segreteria . A tale scopo, deve presentare la ricevuta di bonifico ed il documento di riconoscimento con foto attestante la sua condizione di membro della Polizia. Gli esami potranno essere effettuati fino alla scadenza (triennale) della Skills Card.
  3. Il Test Center inserisce i dati anagrafici del candidato nel sistema automatico di esami, in un elenco riservato al Programma “ECDL Polizia di Stato” . Il sistema assegna una Skills Card virtuale al candidato, abilitandolo così a sostenere gli esami. La Skills Card sarà stampata a cura del Test Center e sarà consegnata al candidato, che dovrà esibirla unitamente al documento di riconoscimento di cui sopra in occasione degli esami.
  4. Superati gli esami previsti (4 per ECDL Start e 7 per ECDL Full), l'interessato potrà ritirare il certificato ECDL (Start o Full) rilasciato da AICA presso il Test Center presso cui ha sostenuto l'ultimo esame, entro i tempi standard previsti.

 

Home

IPERMEDIA@ - SCUOLA EUROPEA D'INFORMATICA & INGLESE
Via Imbriani 30, (Palazzo Alleanza Assicurazioni) - Lecce
.